VIA DEGLI OLMETTI, N 18
00060 FORMELLO (RM)
+39 06 9040661
INFO@GESCA.IT

Alternanza scuola-lavoro in Gesca: il progetto EasyClette

Alternanza scuola-lavoro in Gesca: il progetto EasyClette
by

Si è concluso da alcuni giorni il percorso alternanza Scuola-Lavoro in Gesca, che ha portato alla realizzazione del progetto EasyClette. Vi raccontiamo l’idea sviluppata e la bellissima esperienza con i ragazzi dell’Istituto “Biagio Pascal” di Roma.

Vi raccontiamo come è andato il progetto di alternanza Scuola-Lavoro in Gesca, che i ragazzi dell’Istituto Pascal hanno concluso alcuni giorni fa, presentandoci il loro progetto “EasyClette“.

Spingersi oltre le mura dell’aula

Quello che ci ha colpito di più in questo gruppo di lavoro è la ricchezza di idee che hanno portato sin dal primo giorno, ed il desiderio di esprimerle.

I ragazzi hanno proposto almeno 5 idee ed alla fine hanno scelto di focalizzarsi su quella che sentivano più vicina alle loro passioni ed interessi.
Non solo: hanno avuto la capacità di selezionare l’idea da sviluppare anche tenendo conto delle loro conoscenze di base e delle esigenze del mercato finale.
Questo è importante, perché hanno ragionato anche sugli aspetti economici del progetto e in particolare sui benefici che questo porterebbe ai futuri clienti.

Così è nata EasyClette.

L’idea

Produrre energia grazie a dinamo montate sulle cyclette delle palestre, da utilizzare sia per alimentare la struttura che per monetizzare l’impegno degli utenti.

L’energia prodotta in eccesso, infatti, può essere trasformata in crediti elettronici, memorizzati sulla card del cliente e spendibile sotto forma di sconti, all’interno della struttura stessa oppure nei punti vendita aderenti all’iniziativa.

Importante l’attenzione che i ragazzi hanno dato all’eco-sostenibilità del progetto ed alla logica win-win.

Chiunque, infatti, riceve un beneficio economico dal progetto e fa bene all’ambiente.
Da non sottovalutare, per le palestre, la possibilità di acquisire nuovi clienti anche grazie all’immagine green della propria struttura, per l’attenzione dimostrata nei confronti dell’ambiente, tema al quale sono sensibili un sempre maggior numero di persone, che iniziano ad orientare le proprie scelte di consumo anche in base all’approccio “etico” del fornitore.

Questo aspetto ci è piaciuto molto: Gesca dal 2010 alimenta la propria struttura con pannelli solari posti sui tetti degli uffici, non solo per il risparmio energetico, ma anche per rendere la propria attività, appunto, eco-sostenibile.

Impostazione del lavoro

I colleghi Michelangelo Alcini e PierPaolo Cervone, rispettivamente Software Architect e Infrastructure Specialist in Gesca, hanno seguito come tutor i 5 ragazzi dell’Istituto Pascal, ed hanno organizzato i tempi dedicati al progetto, alternando momenti di brainstorming a sessioni di confronto, per lasciare liberi i ragazzi di esprimersi e di dare spazio alle idee, per poi incanalarle nei diversi step del progetto.

All’inizio, ci ha spiegato Pierpaolo, l’idea era quella di dare un taglio molto tecnico a questa esperienza. Riflettendo, però, sul significato di alternanza Scuola-Lavoro, ciò che emerge è appunto l’importanza dell’introduzione al mondo del lavoro in tutti i suoi aspetti: organizzazione del tempo, lavoro di squadra, confronto, responsabilità.

Lo scopo di questi progetti è, o dovrebbe essere, quello di avere un’idea chiara di come si lavora in azienda, ma anche di come si vive l’azienda, oltre naturalmente quello di apprendere come nascono e vengono realizzati i progetti.

Si è quindi optato per un approccio al lavoro che privilegiasse, oltre agli aspetti tecnici, quelli legati alla creatività ed allo spirito imprenditoriale: non focalizzarsi solo sul prodotto/servizio, ma su tutto ciò che è necessario per renderlo sostenibile, oltre che attraente per il mercato.

Il gruppo

I 5 ragazzi dell’Istituto Biagio Pascal, provenienti da classi e indirizzi di studio diversi fra loro, sono riusciti a creare sin dall’inizio un bel gruppo di lavoro e si sono impegnati con passione al loro progetto.
Ecco i loro commenti alla fine del percorso:

Valeria:

è stata un’esperienza molto interessante, molto diversa da quello che mi aspettavo

Andrei:

ho avuto l’opportunità di conoscere un mondo diverso, che non mi immaginavo così. Non solo esperienza tecnica, abbiamo capito cosa accade in azienda

Christian:

grazie a questo progetto ho potuto mettere in pratica le competenze imparate in ambito elettronico, occupandomi della parte hardware, è stato molto stimolante

Filippo:

Questo progetto è decisamente più interessante degli altri progetti scuola lavoro che ho potuto vedere finora, perché rappresenta davvero quello che si studia, in confronto ad altre esperienze che non sono focalizzate sull’indirizzo scelto

Daniele:

è stato divertente e interessante lavorare con i compagni, ma anche con i tutor, sicuramente sento di aver imparato qualcosa di nuovo

Guardiamo al futuro

Lo abbiamo già detto nel nostro precedente articolo; avere questi ragazzi in giro per gli uffici, sentirli parlare, entusiasmarsi, ridere è stata davvero una bella iniezione di energia e allegria per tutti.
Noi di Gesca auguriamo loro di vedere il loro progetto EasyClette realizzato, e speriamo che questo percorso di alternanza Scuola-Lavoro non resti fine a sé stesso, ma possa essere lo spunto per guardare al futuro con un concreto percorso di crescita.

Complimenti, ragazzi, e in bocca al lupo!

GUARDA IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE