VIA DEGLI OLMETTI, N 18
00060 FORMELLO (RM)
+39 06 9040661
[email protected]

Gesca


e-commerce crescita 2020

Chi ha già un’e-commerce lo sa: la crescita delle vendite online ha avuto un picco durante la pandemia di Covid19, mettendo spesso alla prova i sistemi di gestione e rendendo necessari investimenti per migliorare le performance. Chi non era strutturato, è corso ai ripari in questi mesi. Gli osservatori principali prevedono una crescita dell’e-commerce del 26% per quest’anno. È ora di organizzarsi, per non restare indietro.

Continue Reading


sicurezza cyber attacks

In questi giorni la parola sicurezza viene ripetuta come un mantra. La vita quotidiana, privata o lavorativa che sia, deve essere all’insegna del rispetto di quelle che sono ancora definite “regole”, ma che di fatto sono delle nuove abitudini, che ci accompagneranno d’ora in avanti. E di sicurezza si parla certamente a proposito di lavoro, in presenza o da remoto.

Continue Reading


Gesca Microsoft Education Training Partner

Per aiutare concretamente le scuole nella didattica a distanza, Gesca è diventata Microsoft Global Training Partner.
Ogni anno, Microsoft collega i suoi partner di formazione a migliaia di dirigenti scolastici e docenti di tutto il mondo, aiutandoli a sfruttare al meglio le sue soluzioni, progettate per l’insegnamento e l’apprendimento.
La didattica a distanza ha bisogno di strumenti semplici ed innovativi, ma anche di personale preparato ad usarli.
Gesca è pronta a supportare le scuole nelle sfide della nuova didattica.

Continue Reading


Luci e ombre dello smart working

Facciamo un primo bilancio dopo la fine dell’emergenza sanitaria. Come è andata con lo smart working in questi mesi? Aziende e professionisti sono riusciti ad organizzare il lavoro in questa nuova modalità? Cosa ne pensano i dipendenti, anche alla luce della possibilità che il lavoro agile divenga strutturale in futuro? Qualche spunto di riflessione dai sondaggi svolti nell’ultimo periodo.

Continue Reading


la check list dello smart working

Dopo i mesi del lockdown, durante il quale i lavoratori smart sono passati da 500.000 ad 8 milioni, ci apprestiamo ad affrontare un autunno ancora denso di incertezze. Anche per questo, sarà probabilmente prorogata la possibilità di lavorare in smart fino alla fine dell’anno. Per il 2021, il Governo sta pensando di introdurre lo smart working come misura strutturale, e non più solo emergenziale, nel mondo del lavoro. Come si sono organizzate le aziende ed i professionisti? Cosa fare per il futuro? La check list per lo smart working.

Continue Reading


21 luglio webinar Profis

Un webinar dedicato ai Commercialisti: quelli che già conoscono ed usano le soluzioni Sistemi e quelli che vogliono saperne di più. Il nostro obiettivo è mostrare le potenzialità e le funzionalità di PROFIS, spesso poco conosciute e sfruttate, che permettono ai professionisti di dedicare più tempo alla consulenza e meno al data entry. Lavorare meglio ed aumentare il valore dei tuoi servizi: scopri come iscrivendoti qui!…

Continue Reading


sicurezza informatica smart working

Parliamo di sicurezza informatica e smart working. La fase 2 è (si spera) al termine. Progressivamente, le aziende torneranno alla “normalità”. Alcune archivieranno l’esperienza dello smart working come mossa tattica, legata al momento di emergenza; altre, lo struttureranno meglio, implementandolo nella propria organizzazione. Ma nel frattempo, durante il picco di lavoro da remoto, cosa è successo a tutte le informazioni che sono circolate attraverso la rete dai sistemi aziendali? I dati sono (rimasti) al sicuro?

Continue Reading


fase 2 e smart working

Avviata la “fase 2”: ripartenza a rallentatore e solo per alcuni settori, stretto rispetto delle norme igienico sanitarie e di prevenzione, prosecuzione dello smart working per chiunque sia abilitato a farlo. In che modo il lavoro agile aiuta non solo a scongiurare un nuovo picco della pandemia, ma contribuisce anche a modellare una nuova cultura del lavoro, basata su modalità e tempi in armonia con vita ed ambiente.

Continue Reading


retail e covid19

Lo scoppio della pandemia ha imposto in tutto il mondo il distanziamento sociale e la chiusura di quasi tutte le attività al dettaglio, ad esclusione di particolari categorie. I consumatori, già abituati agli acquisti online, hanno quindi indirizzato il loro shopping ancora di più sulle piattaforme e-commerce.
I retailer sono pronti ad esaudire le richieste del mercato?…

Continue Reading