Keyword research per e-commerce: 5 consigli utili

keyword research

In questo articolo approfondiamo uno degli aspetti più importanti per ottenere conversioni da un sito e-commerce: la keyword research. Questa fase critica dovrebbe essere condotta inizialmente, ancor prima di affrontare aspetti come il design grafico e la progettazione del sito, addirittura durante la fase di elaborazione del business plan.

SEO E SEM

Iniziamo dalle basi.

Il Search Engine Marketing (SEM) è una strategia di marketing digitale finalizzata a migliorare la visibilità di un sito web sui motori di ricerca. Il SEM è generalmente suddiviso in due principali aree di competenza: SEO (Search Engine Optimization) e SEA (Search Engine Advertising).

La SEO è una pratica che consiste nell’ottimizzazione di un sito web per migliorare la visibilità nei risultati organici (non a pagamento) dei motori di ricerca, implementare una serie di attività e tenere conto di alcune regole che rendono agli occhi di Google il nostro sito accattivante e degno di ottenere un posto nei primi risultati di ricerca in SERP(Search Engine Result Page).
La SEA, invece, è quell’attività che consiste nella promozione a pagamento sui motori di ricerca del proprio sito web. Si acquistano spazi pubblicitari sui motori di ricerca per generare click al proprio sito, pagare per comparire per quella determinata ricerca nelle prime posizioni di Google.

Solitamente, SEO e SEA vengono integrate in maniera sinergica per ottimizzare la visibilità online di un sito web.
Mentre la SEO mira a risultati organici e a lungo termine, la SEA offre risultati immediati attraverso annunci a pagamento.
La decisione di utilizzare una o entrambe le strategie dipende dagli obiettivi di marketing, dal budget e dalla strategia complessiva dell’azienda.

Nell’ambito dell’ottimizzazione per i motori di ricerca, l’analisi e la ricerca accurata delle parole chiave, la cosiddetta keyword research gioca un ruolo cruciale, fondamento ineludibile da cui partire per sviluppare strategie di SEO e web marketing efficaci, orientate al raggiungimento di risultati di successo sia nel breve che nel lungo termine.

Cos’è una keyword research

La keyword research, o ricerca delle parole chiave, è il processo attraverso il quale si individuano e selezionano le keyword che meglio rappresentano il contenuto di un sito web, rispecchiano il search intent (intenzione di ricerca), delle query (cosa digita l’utente all’interno del motore di ricerca) e degli utenti.
Tutte sono rilevanti per il settore di attività.

Comprendere il search intent è cruciale, perché consente agli operatori del marketing di creare contenuti che rispondono direttamente alle esigenze degli utenti. Infatti, un contenuto che soddisfa l’intento di ricerca può aumentare la rilevanza del sito agli occhi dei motori di ricerca e migliorare l’esperienza complessiva degli utenti online.

La ricerca delle parole chiave rappresenta il fondamento essenziale per ottimizzare con successo un sito di e-commerce.
Questa fase critica, pertanto, dovrebbe essere condotta inizialmente, ancor prima di affrontare aspetti come il design grafico e la progettazione del sito, addirittura durante la fase di elaborazione del business plan.

Integrare la keyword research nella fase iniziale del processo di sviluppo garantisce una base solida per il successo futuro del sito e-commerce, creando una sinergia tra la struttura del business e le esigenze di visibilità online.

5 consigli utili per una keyword research efficace

  1. Individuare il target di riferimento. Prima di iniziare la ricerca delle parole chiave bisogna avere una chiara comprensione del pubblico target al quale ci si vuole rivolgere. Quali sono le loro esigenze, i loro problemi e come si esprimono quando cercano informazioni sul web? Analizziamo il search intent per comprendere l’azione che l’utente pensa di fare con la sua query di ricerca.
  2. Identificare le parole chiave pertinenti al contesto. Una volta che si ha una comprensione solida del proprio pubblico di riferimento, identifichiamo e selezioniamo con cura le parole chiave pertinenti al proprio settore di attività. Scegliamo parole chiave in linea con l’audience e con gli obiettivi del sito o del business di riferimento.
  3. Analizzare i volumi di ricerca. Analizziamo i volumi di ricerca ma non focalizzandoci solo sulle parole con volumi molto alti; questo implica un’altissima concorrenza e non sempre è proporzionale a un tasso di conversione elevato.
  4. Selezionare con cura i tool a nostra disposizione. Utilizziamo strumenti di ricerca delle parole chiave come Google Keyword Planner, Ahrefs o Moz Keyword Explorer, questi strumenti ci permettono di accedere facilmente ad informazioni come i volumi di ricerca mensili, la concorrenza e parole chiave correlate.
  5. Analizzare la concorrenza. Analizziamo la concorrenza, esaminiamo i siti web dei competitors per identificare le parole chiave che stanno utilizzando. Possiamo analizzare i risultati di ricerca in serp oppure utilizzare tool ad hoc per analizzare la classifica delle parole chiave e ottenere informazioni preziose sulle strategie seo dei concorrenti; tuttavia, cerchiamo di differenziarci identificando opportunità uniche.

Mappe concettuali

Una volta raccolti e analizzati i dati, organizziamo in cluster e in mappe concettuali le parole chiave.
Questa fase è essenziale per strutturare in modo logico e comprensibile le informazioni raccolte durante la ricerca.
I cluster aiutano a creare un’architettura di contenuti che rispecchia la gerarchia delle informazioni e facilita la navigazione sia per gli utenti che per i motori di ricerca.

L’uso delle keyword

Infine, inseriamo le parole chiave nelle varie pagine web, nei contenuti e nelle strategie di link building.
Utilizzare in modo efficace le parole chiave identificate, infatti, consente di ottimizzare il posizionamento nei motori di ricerca, migliorando la visibilità online e aumentando le opportunità di attirare il pubblico giusto.

Anche monitorare attentamente le dinamiche del settore, gli aggiornamenti degli algoritmi dei motori di ricerca e le variazioni nel comportamento degli utenti è molto importante. Per mantenere la propria competitività e rilevanza nel contesto di riferimento è essenziale aggiornare regolarmente la propria strategia di keyword research.
Questo approccio dinamico garantisce che le parole chiave selezionate siano sempre allineate alle ultime tendenze di mercato, consentendo così al contenuto di soddisfare in modo efficace le mutevoli esigenze degli utenti.

Hai mai effettuato una keyword research per il tuo e-commerce?
G-Lab può supportarti in ogni fase della tua strategia e-commerce.

Prenota una consulenza gratuita compilando il form!

Hai domande? Scrivici.

Compila il form e cominciamo a lavorare insieme.