Perché non si dovrebbe utilizzare WordPress per l’e-commerce

Il CMS (Content Management System) WordPress è uno strumento molto popolare per la creazione e la gestione di siti web. Tuttavia, quando si tratta di utilizzarlo come piattaforma per un negozio online, ci sono diverse ragioni per cui potrebbe non essere la scelta migliore. Ti spieghiamo tutto in questo articolo.

Sicurezza

Uno dei principali motivi per cui si dovrebbe evitare di utilizzare WordPress come e-commerce è la sua vulnerabilità alla sicurezza.

WordPress è un sistema open source, il che significa che il suo codice è accessibile a tutti. Questo lo rende un bersaglio facile per gli hacker. Anche se WordPress offre regolarmente aggiornamenti per correggere le vulnerabilità, non è raro sentire di siti WordPress compromessi a causa di plugin non sicuri o di password deboli.

I plugin, in particolare, spesso e volentieri sono un’arma a doppio taglio, specialmente nel caso in cui vengano scelti plugin free, sviluppati non sempre da professionisti, che possano garantire, quindi, aggiornamenti nel tempo per bug fix.

Funzionalità e scalabilità limitate

Se stessi cercando un sito e-commerce con funzionalità avanzate, WordPress potrebbe non essere la scelta migliore.

Aggiornamenti continui nel corso degli anni, dovuti a bug fixing del CMS e bug fixing dei plugin, potrebbero richiedere un continuo dispendio di risorse per correggere, ad esempio, eventuali compatibilità con gestionali di magazzino collegati.
Anche se ci sono plugin disponibili per aggiungere funzionalità di e-commerce a WordPress, spesso sono limitati rispetto a soluzioni dedicate come Shopify.

Inoltre, a causa della sua architettura, WordPress potrebbe non essere in grado di gestire grandi volumi di traffico o un numero elevato di prodotti.

Sviluppo e costi

Se avessi intenzione di personalizzare il tuo negozio online, potresti incontrare delle difficoltà utilizzando WordPress come e-commerce.

La personalizzazione avanzata, infatti, richiede competenze tecniche e potrebbe richiedere molto tempo e risorse.
Inoltre, dovrai prenderti cura degli aggiornamenti di WordPress e dei plugin, che potrebbero comportare costi aggiuntivi se decidi di affidarti a sviluppatori o agenzie esterne.

SEO e prestazioni

Se il tuo obiettivo è ottenere una buona visibilità sui motori di ricerca, potresti essere deluso dalle prestazioni di WordPress come e-commerce.

A causa della sua architettura e dell’elevato numero di plugin, i siti WordPress possono essere più lenti rispetto ad altre piattaforme e-commerce.
Inoltre, alcune funzionalità SEO avanzate potrebbero richiedere l’utilizzo di plugin aggiuntivi o personalizzazioni complesse.

Conclusioni

Anche se WordPress è una soluzione eccellente per la creazione di siti web tradizionali, potrebbe non essere la scelta migliore per un negozio online.
La sua vulnerabilità alla sicurezza, le limitazioni delle funzionalità e la mancanza di scalabilità potrebbero mettere a rischio la tua attività.

Se stai cercando un’eccellente piattaforma di e-commerce, considera soluzioni dedicate come Shopify che offrono funzionalità avanzate, sicurezza e supporto specializzato.

Desideri confrontarti su questo? Scrivici qui

Hai domande? Scrivici.

Compila il form e cominciamo a lavorare insieme.